Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell'Arte

Il Cantiere Incompiuto

A Nord del teatro si trova un’area eccezionale per la presenza di otto blocchi modanati in pietra calcarea, in fila e non del tutto ultimati. Si tratta di un vero e proprio cantiere antico, dove degli scalpellini interruppero repentinamente il lavoro, lasciandolo incompiuto. Sulla superficie dei blocchi, che dovevano essere destinati a un edificio di carattere monumentale al momento sconosciuto, si riconoscono le tracce di vari tipi di scalpelli usati per lavorare la pietra. È assai probabile che l’antico cantiere risalga all’epoca della Guerra Sociale, quando il santuario smise di svolgere le sue principali funzioni; ciò spiegherebbe la brusca interruzione dell’attività degli scalpellini e il motivo per cui i blocchi furono definitivamente abbandonati. Le recenti attività di scavo hanno portato alla luce nuove strutture murarie, pavimentali e un pozzo per l’estrazione dell’acqua; ci sono buone possibilità che si tratti di un edificio stabile, destinato ad ospitare l’attività degli artigiani costantemente impegnati nella produzione di materiale litico destinato al santuario.

Sostieni gli Scavi di Pietrabbondante

€5,545.00 of €40,000.00 raised
Select Payment Method
Loading...
Personal Info

Create an account (optional)

Donation Total: €5.00