La campagna scavi archeologici 2020 è in corso di organizzazione

Tieni d'occhio questa pagina...

 


Campagna scavi archeologici 2019
Archaeologische Grabung 2019

Partecipa allo scavo di Pietrabbondante

Sono aperte le iscrizioni, fino all’esaurimento dei posti disponibili, per la partecipazione allo scavo archeologico di Pietrabbondante (Isernia).
Gli interessati possono fare domanda compilando il modulo sottostante, da restituire in formato PDF indicando nell’oggetto il proprio cognome e ‘Scavo 2019’, ai seguenti recapiti:

adrianolaregina@gmail.com; palmadamico@hotmail.it

Si richiede di allegare un breve CV relativo al proprio percorso di studi.

Le attività di scavo si svolgeranno dal 1 luglio al 30 agosto 2019; è richiesta la partecipazione per almeno due settimane e fino ad un massimo di nove. Gli studenti possono indicare le settimane di preferenza, che saranno accordate nei limiti del possibile.

Non è previsto alcun rimborso spese. Gli studenti riceveranno vitto (pranzo e cena) e alloggio; dovranno munirsi di scarpe da cantiere antinfortunistica, di guanti, elmetto, copricapo per il sole e vestiario adeguato al cantiere e al clima di montagna, che può essere molto freddo (m. 1000 di altitudine).

Per l’ammissione allo scavo gli interessati dovranno depositare un attestato d’idoneità al lavoro rilasciato dal proprio medico, certificazione dell’antitetanica e copia di una polizza assicurativa per gli infortuni sul lavoro a copertura del periodo previsto, alla scadenza della quale dovranno interrompere ogni attività di cantiere. Qualora l’Università o l’Istituto superiore di studi riconosca la validità del periodo di lavoro di scavo ai fini del riconoscimento dei crediti formativi, sarà sufficiente l’ordinaria copertura assicurativa universitaria.

A causa di esigenze di programmazione inderogabili è obbligatorio indicare l’esatta data di arrivo e partenza. Le attività lavorative si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 17:00 (pausa pranzo 13:00-14:00) nelle seguenti date:

1 luglio – 5 luglio
8 luglio – 12 luglio
15 luglio – 19 luglio
22 luglio – 26 luglio
20 luglio – 2 agosto
5 agosto – 9 agosto
12 agosto – 16 agosto
19 agosto – 23 agosto
26 agosto – 30 agosto

Si potrà giungere in paese il sabato (per chi arriverà con mezzi pubblici) o la domenica (per chi arriverà con mezzi propri).
Ulteriori informazioni saranno fornite entro il mese di giugno.

 

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE

Download Application Form (in German language)

Assicurazione e certificato medico

È necessario essere provvisti di assicurazione per infortuni sul lavoro, (stipulata tramite l’università di provenienza o, in caso contrario, privatamente e a proprie spese) e certificato medico che attesti l’idoneità al lavoro o ne prescriva i limiti.

Abbigliamento e strumenti da lavoro

Sono obbligatori guanti da lavoro, scarpe antinfortunistiche e caschetto di sicurezza. È necessario portare la propria trowel e un abbigliamento adatto al cantiere (pantaloni lunghi, cappello per il sole …).

Aree d'intervento e obiettivi

CONTENUTI IN FASE DI AGGIORNAMENTO

Pietrabbondante (IS) è raggiungibile in autobus da Isernia in 30 minuti circa, partenze dal terminal bus
presso la stazione ferroviaria. Il biglietto si acquista a bordo del pullman.

Non ci sono collegamenti da e per il paese la domenica e i giorni festivi.

Partenze Isernia – Pietrabbondante: 6:45; 11:00; 14:00; 18:15; 20:10.

Partenze Pietrabbondante (Piazza Vittorio Veneto) – Isernia: 7:10; 12:30; 14:50; 16:00; 18:40.

Isernia ha collegamenti diretti (treno e/o autobus) con Roma, Napoli, Firenze.

Pietrabbondante (IS) è un comune di 741 abitanti posto a 1027 m s.l.m. In paese si trovano due mini-market, tre bar con accesso wi-fi libero, due macellerie e un barbiere, una farmacia e un ufficio postale. Tutte le attività commerciali sono situate lungo Corso Sannitico. In località Sant’Andrea è presente un ristorante. Gli sportelli bancomat più vicini si trovano a Carovilli, Isernia e Agnone.
Il territorio è caratterizzato dalla presenza di aree naturalistiche, come le riserve di Collemeluccio e Montedimezzo. È possibile inoltre percorrere a piedi il tratturo Celano – Foggia attraversando gli incantevoli paesaggi della zona.

Nella regione sono visitabili i siti archeologici di Sepino, Monte Vairano, San Giovanni in Galdo, Campochiaro, Santa Maria di Canneto, San Vincenzo al Volturno, Vastogirardi e Venafro.

Si consiglia la visita delle città di Isernia e Agnone, collegate direttamente con Pietrabbondante dalla linea bus.
INASA - All Rights Reserved