1.5.8 - Lettera

Segnatura: Sub-fondo Navi di Nemi, b. 1, fasc. 1, sf. B.5, c. 8

Tipologia: unità documentaria
Titolo: Lettera
Estremi cronologici: 1934 febbraio 8 [Anno XII]

Contenuto: Lettera di Guido Ucelli, ingegnere e consigliere delegato delle Costruzioni Meccaniche Riva, a Corrado Ricci, senatore e presidente del Regio Istituto di Archeologia e Storia dell’Arte Roma.

Mittente: Guido Ucelli
Destinatario: Corrado Ricci
Luogo di partenza: Milano, Costruzioni Meccaniche Riva, Via Savona 58
Luogo di arrivo: Roma, Regio Istituto di Archeologia e Storia dell’Arte, Piazza Venezia 3

Regesto: L’ingegnere Ucelli comunica che Mussolini ha preso a cuore la situazione e sta esaminando i provvedimenti da prendere in merito. Sia Starace che Rossoni si sono dimostrati interessati; il Ministero della Educazione Nazionale ha stanziato 100.000 lire per il ricovero delle Navi.

Trascrizione:
“Eccellenza,
Ricevo l’invito alla riunione 14 corr. e La assicuro del mio intervento.
S.E. il Capo del Governo mi ha confermato - a mezzo del Dott. Chiavolini - che è in corso l’esame dei provvedimenti che ci stanno a cuore.
S.E. Starace e S.E. Rossoni pure mi hanno dato cortesi dimostrazioni di interessamento.
Ella saprà che il Consiglio Superiore delle Belle Arti ha incluso i lavori di Nemi fra quelli proposti da compiersi col fondo disoccupazione, e che il Ministero della Educazione Nazionale ha stanziato un secondo fondo di Lire 100.000 per 11 ricovero delle Navi.
Voglio dunque sperare che nella prossima riunione possa essere comunicata la notizia della completa definizione delle trattative e l’inizio della fase esecutiva.
Affretto dunque col pensiero questo momento che porrà fine a tante ansie, e con deferente affetto La ossequio: Suo Guido Ucelli“

Consistenza: c. 1
Busta: 1
Fascicolo: 1
Nota dell’archivista: Firma autografa.
Tipologia fisica: foglio
Supporto: carta
Documentazione collegata: Lettera dattiloscritta; mm. 210x145.
Stato di conservazione: buono

INASA - All Rights Reserved