MANCA SCANSIONE CIANOGRAFICA

2.3.1 - Lettera

Segnatura: Sub-fondo Navi di Nemi, b. 1, fasc. 2, sf. B.3, c.1

Tipologia: unità documentaria
Titolo: Lettera
Estremi cronologici: 1933 febbraio 23 [Anno XI]

Contenuto: Lettera di Guido Ucelli, ingegnere e consigliere delegato S.A. Costruzioni Meccaniche Riva, a Ugo Antonielli, professore.

Mittente: Guido Ucelli
Destinatario: Ugo Antonielli
Luogo di partenza: Milano, Via Savona 58
Luogo di arrivo: Via del Collegio Romano, 26

Regesto: L’ingegnere Ucelli comunica al professore Antonielli, l’arrivo, nei prossimi giorni, dell’ingegnere Cova a Roma, per la consegna di “nostro materiale per la Mostra di Chicago”. Inoltre, chiede anche se sia possibile consegnare a Tassan la lastra fotografica raffigurante la seconda nave con i bagli sporgenti. Invia in allegato un primo progetto relativo all’ “utilizzazione del Materiale dell’Hangar di Casarza per 2 ricoveri delle Navi di Nemi”.

Trascrizione:
“Carissimo,
Approfitto della venuta a Roma dell’Ing. Giuseppe Cova che si recherà a giorni per la consegna di nostro materiale per la Mostra di Chicago e Ti farò recapitare una copia diretta e un ingrandimento per ciascuna delle due lastre che avevo ritirato a Nemi.
Altro ingrandimento manderò a Tassan dallo stesso Ing. Cova che appunto si recherà al lago in gita.
Come verificherai, non avevo preso la lastra che riproduce la seconda nave, con bagli sporgenti, prima della frana, in maggiori dimensioni e che avevamo scelto insieme nella Tua raccolta: se Tu credi di poter autorizzare Tassan a consegnarmi la lastra corrispondente, potresTi dare al Sig. Cova la fotografia per la scelta del negativo e farTi poi restituire la stessa fotografia al suo ritorno a Roma, mentre la lastra mi sarebbe portata a Milano e io la restituirò alla mia prossima venuta, dopo averne eseguito analogo ingrandimento anche per Te e per la raccolta al lago.
Non ho ancora tutti gli elementi per lo studio dell’hangar, ma ho già compilato un piccolo progetto di gran massima che Ti invio perché Tu possa al più presto riferirmi le Tue impressioni, rimandandomelo con le opportune correzioni, di cui terrò conto nella compilazione di un disegno un po’ più studiato, che seguirà a giorni.
Sono in relazione con le officine di Savigliano, costruttrici dell’Hangar originario, e con una ditta che potrebbe occuparsi della trasformazione, e spero di condurre fra breve in porto anche questa pratica.
Coi più cordiali saluti credimi:
Tuo Guido
Allegato: 1 progetto”

Allegato 1a:
Schema di progetto per la costruzione di 2 ricoveri per le Navi di Nemi con l’utilizzazione del materiale dell’hangar di Casarza (disegno provvisorio).

Consistenza: cc. 2 (incluso allegato)
Busta: 1
Fascicolo: 1
Nota dell’archivista: Firma autografa.
Tipologia fisica: foglio
Supporto: carta
Descrizione estrinseca: Lettera dattiloscritta; mm 210 x 150
Allegato 1a: cianografia; mm 740 x 700
Stato di conservazione: buono

INASA - All Rights Reserved