1.7.5 - Lettera

Segnatura: Sub-fondo Navi di Nemi, b. 1, fasc. 1, sf. B.7, c. 5

Tipologia: unità documentaria
Titolo: Lettera
Estremi cronologici: 1937 luglio 10 [Anno XV]

Contenuto: Lettera di Guido Ucelli, ingegnere, a Roberto Paribeni, [presidente del Regio Istituto d’Archeologia e Storia dell’Arte].

Mittente: Guido Ucelli
Destinatario: Roberto Paribeni
Luogo di partenza: Milano, Via Savona 58
Luogo di arrivo: Roma, Via dei Prefetti 22

Regesto: L’ingegnere Ucelli comunica di aver inviato, tramite S. E. Sebastiani, a Mussolini una richiesta di udienza, infine accordatagli in data 15 c.m. Comunica inoltre che la statua di Diana è stata collocata all’interno del Regio Istituto d’Archeologia e Storia dell’Arte per essere consegnata al Duce.

Trascrizione:
“Carissimo,
come Ti avevo comunicato, il 6 corr. ho poi indirizzato, a mezzo di S.E. Sebastiani, una nuova domanda per la famosa udienza richiesta al Capo del Governo ed ieri ho avuto comunicazione che sarò ricevuto giovedì 15 alle ore 18,30.
Ho pertanto informato S.E. Sebastiani che la statua di Diana è già depositata in Palazzo Venezia presso il Tuo Istituto e spero che saranno date in tempo istruzioni per la consegna nell’appartamento del Capo del Governo.
Ti sarò grato se potrai disporre in merito, facendo eventualmente prendere le opportune informazioni.
Naturalmente mi farò un dovere di riferirTi poi l’esito dell’udienza, che verterà principalmente sull’ impresa di Nemi.
Coi più deferenti e cordiali saluti, credimi:
Tuo Guido Ucelli.
P.S. Copia della presente invio pure per conoscenza a Valerio Mariani, nel caso di Tua assenza da Roma.

Consistenza: c.1
Busta: 1
Fascicolo: 1
Nota dell’archivista: Una copia della lettera è stata inviata anche a Valerio Mariani. Firma autografa.
Tipologia fisica: foglio
Supporto: carta
Descrizione estrinseca: Lettera dattiloscritta; mm 220x170; sul margine superiore destro: Prot. N. 3476/g.
Stato di conservazione: buono

INASA - All Rights Reserved