1.8.1 - Lettera

Segnatura: Sub-fondo Navi di Nemi, b. 1, fasc. 1, sf. B.8, c.1

Tipologia: unità documentaria
Titolo: Lettera
Estremi cronologici: 1938 gennaio 19 [Anno XVI]

Contenuto: Lettera di Guido Ucelli, ingegnere consigliere delegato S.A. Costruzioni Meccaniche Riva, a Valerio Mariani, professore e segretario del Regio Istituto d’Archeologia e Storia dell’Arte.

Mittente: Guido Ucelli,
Destinatario: Valerio Mariani
Luogo di partenza: Milano, Via Savona 58
Luogo di arrivo: Roma, Regio Istituto d’Archeologia e Storia dell’Arte, Palazzo Venezia 3

Regesto: L’ingegnere Ucelli comunica al professore Mariani di aver consegnato a S.E. Paribeni parte del testo del suo lavoro. La lettera prosegue con richieste inerenti ad alcuni disegni e illustrazioni necessarie per finire il suo lavoro

Trascrizione:
“Carissimo,
ho consegnato oggi a S.E. Paribeni la continuazione del testo, da pag. 34 a pag. 68.
Ho raccolto tutte le illustrazioni del primo capitolo, salvo la fotografia della nave-ristorante del Biondi, di cui Tu pure gentilmente Ti interessi.
Gradirò anche notizie sulle altre illustrazioni per le quali hai cortesemente proposto di effettuare ricerche: il ritratto del De Marchi e le fotografie originali del Malfatti, che avrebbero dovuto essere fra gli incarti del Sen. Ricci. Ti prego poi di notizie in merito ai disegni e alle fotografie del Cultrera, che dovrebbero trovarsi ai Lincei.
Ho scritto alla Signora Antonielli per far ricercare, se possibile, la negativa originale della fotografia della seconda nave di cui l’ingrandimento che Ti ho consegnato ultimamente.
Sto ora raccogliendo il materiale illustrativo del secondo e terzo capitolo, che spero poterTi mostrare in occasione della mia prima venuta.
RingraziandoTi per la Tua collaborazione, coi più cordiali saluti credimi:
Tuo Guido Ucelli
P.S.- Circa l’opportunità di illustrare uno dei quadri del Montani, Ti sarei ben grato se Tu potessi esaminare l’unico quadro di cui riterrei possibile la riproduzione e che è conservato in casa della Signora Francesca Montani, Via Francesco Carrara 27.
Se Tu emettessi un giudizio favorevole, si potrebbe poi proporre al Poligrafico di farne una riproduzione in bianco e nero, o in tricromia, per quanto il Provveditore Gr. Cr. Bartolini non si sia mostrato entusiasta dell’idea d’intercalare una tricromia fra le altre illustrazioni in bianco e nero.”

Consistenza: c. 1
Busta: 1
Fascicolo: 1
Nota dell’archivista: Firma autografa.
Tipologia fisica: foglio
Supporto: carta
Descrizione estrinseca: Lettera dattiloscritta; mm 220x170.
Stato di conservazione: buono

INASA - All Rights Reserved